Articoli

Consiglio Pastorale Interparrocchiale 03.05.2017

Il Consiglio si è nuovamente riunito in data 3 maggio 2017 per discutere dello stile educativo da adottare nelle nostre Parrocchie.

Don Ernesto si è chiesto il significato di “stile” che significa “modo abituale di comportarsi”; mentre “educare” significa: “formare il carattere la personalità di qualcuno”.

Educare dovrebbe permetterci di far emergere le tante cose belle che ci sono in tutte le persone.

Noi poi siamo comunità cristiana e dobbiamo chiederci cosa c’è da cambiare per far sì che il nostro educare dia dei risultati.

In una società conflittuale come quella attuale anche il nostro educare presenta un punto debole.

I genitori dei bambini tendono a seguire “la massa”, non li portano a catechismo, non vengono a messa.

Questa blanda partecipazione che c’è non solo nella nostra Comunità dovrebbe farci riflettere; dobbiamo chiederci a quale posto mettiamo Gesù nella nostra vita.

San Paolo diceva “Non vogliate adattarvi allo stile di questo mondo”.

Se vogliamo fare un cammino di fede dobbiamo avere un rapporto personale con Dio; diventa importante il valore dell’accoglienza.

La comunità cristiana oggi è una minoranza, ma dobbiamo prima di tutto richiamare noi stessi ad avere uno stile di vita coerente e non dobbiamo giudicare il comportamento degli altri.

Noi dobbiamo essere lievito, dobbiamo fare un cammino di fede e dobbiamo fare qualcosa di diverso. Non dobbiamo pensare di essere “arrivati”; dobbiamo fare esperienza costante e continua. La Santa Messa è il momento fondamentale; dobbiamo nel nostro stile educativo appropriarci di Gesù. La nostra Comunità può essere anche di poche persone, ma che si vogliono bene e che si aiutano.

 

 

Consiglio Pastorale Interparrocchiale 18.01.2017

Il Consiglio si è riunito il 18 gennaio 2017 per discutere nuovamente sulla proposta da fare al Vescovo riguardo alle collaborazioni pastorali che dovrebbero essere così: Martignacco-Faugnacco-Nogaredo, Santa Margherita-Moruzzo, tenendo conto del tessuto sociale di queste parrocchie.

È anche giusto tener conto del cammino di “collaborazione” in questi anni nelle nostre tre parrocchie: Nogaredo-Faugnacco con Santa Margherita e Moruzzo.

Le collaborazioni potrebbero essere valide anche riguardo agli affari economici, si potrebbero mettere insieme le disponibilità economiche delle diverse parrocchie.

Le “collaborazioni” sperimentate in questi anni nelle nostre tre parrocchie sono un esempio da cui partire tenendo conto che dobbiamo partire dall’evangelizzazione, la liturgia e poi cercare anche quelle economiche.

 

Consiglio Pastorale Interparrocchiale 22.03.2017

In data 22 marzo 2017 alle ore 20.30 si è riunito il Consiglio Interparrocchiale delle parrocchie di Faugnacco - Nogaredo e Santa Margherita del Gruagno.

Si è parlato dell’Oratorio di Santa Margherita del Gruagno e a presentarlo ai consiglieri è venuta Sara, che dopo aver brevemente presentato le attività svolte dagli educatori del nostro Oratorio ci ha presentato le esigenze e le difficoltà che incontrano.

L’oratorio è una realtà della nostra Parrocchia aperta tutti i sabati dalle 15.00 alle 18.00, per i ragazzi della nostra Comunità, ma che è poi presente in altre belle iniziative: presepe, festa di Pasquetta, serate cinema, realizzazione Carro di Carnevale. L’estate poi vede l’apertura dell’Oratorio per due settimane con attività e giochi sempre per i nostri ragazzi e il campeggio aperto ai ragazzi dalla terza elementare alla terza media.

Gli animatori sono circa 10-15 con un fascia d’età che va dai 16 ai 24 anni, che hanno proseguito la tradizione degli animatori più grandi che hanno creato l’Oratorio.

Il martedì o il mercoledì gli animatori si trovano per organizzare l’Oratorio, ma essendo così giovani spiegano di avere alcune difficoltà organizzative: es. organizzare Pasquetta, fare gli acquisti per l’Oratorio.

Poi c’è la difficoltà a fare “gruppo” come animatori, vorrebbero capire cosa si vede di loro dall’esterno, che cosa ne pensa la Comunità.

Come aiuto vorrebbero una “guida” per coordinarli, ma non dovrebbe essere uno di loro, li dovrebbe guidare pur criticandoli, dovrebbe prendersi cura degli spazi, pensare se fare l’Oratorio in modo diverso.

I membri del Consiglio Interparrocchiale riconoscono che la realtà del nostro Oratorio è ben visibile, ha un grande peso, è una realtà bellissima e una delle poche presenti nella nostra Parrocchia. L’Oratorio non incontra tutti i parrocchiali, ma si prende cura dei piccoli della comunità e dei genitori che si fanno coinvolgere.

Don Ernesto interviene spiegando che oggi voleva parlare di questo tema per sapere cosa noi adulti possiamo fare!

Il nostro Oratorio è come dovrebbe essere la Comunità parrocchiale.

L’Oratorio deve “veicolare” Gesù, ma per trasmetterlo bisogna averlo.

Ci invita ad entrare il sabato pomeriggio e a darci un’occhiata. Bisogna esserne coinvolti.

Chi anima deve avere una “guida spirituale”. E’ importantissimo!

L’Oratorio è il luogo dove si prega, è prima di tutto la Parrocchia, non è una parte di essa. E’ la Parrocchia che cammina, che cresce, che si vergogna e che ricomincia.

Nella Parrocchia manca un progetto pastorale giovanile, manca di presente e di futuro, manca la formazione umana.

L’Oratorio è luogo di formazione spirituale, è stato chiamato per questo “Catoratorio”.

La spiritualità è relazione con Dio e con gli altri. Dobbiamo curare la relazione.

L’Oratorio deve diventare un “cantiere”, dobbiamo pensare a dove stiamo andando, dobbiamo fare spazio in modo che la persona diventi cristiano.

L’oratorio deve essere fatto di tutti gli elementi della Parrocchia, anche gli adulti devono essere presenti.

Gli adulti sono figure educative importanti, possono essere gli stessi genitori dei bambini, ma devono rimanere anche quando i loro figli sono diventati grandi.

L’Oratorio deve essere la Parrocchia, la catechesi deve essere anche per gli adulti.

I genitori devono essere coinvolti per sostenere le nostre iniziative, devono essere punto di riferimento e di continuità.

Dobbiamo formare una comunità educatrice-educante.

La comunità educativa deve essere critica con se stessa, una Comunità che vive la comunione per fare.

Possiamo fare educazione per i giovani, ma dobbiamo chiederci con che stile?

Quanti di noi sono coinvolti con i giovani? Quali iniziative ci sono e con che costanza nel tempo? Se vengono persone nuove, noi non dobbiamo andarcene.

Don Ernesto ritiene che in Parrocchia ognuno di noi, dovrebbe avere un solo impegno.

La Comunità è il poco lavoro di tanti.

Nel prossimo Consiglio vogliamo chiederci quale stile educativo adottare nella nostra Comunità.

 

 

Consiglio Pastorale Interparrocchiale 18.01.2017

Il Consiglio si è riunito il 18 gennaio 2017 per discutere nuovamente sulla proposta da fare al Vescovo riguardo alle collaborazioni pastorali che dovrebbero essere così: Martignacco-Faugnacco-Nogaredo, Santa Margherita-Moruzzo, tenendo conto del tessuto sociale di queste parrocchie.

È anche giusto tener conto del cammino di “collaborazione” in questi anni nelle nostre tre parrocchie: Nogaredo-Faugnacco con Santa Margherita e Moruzzo.

Le collaborazioni potrebbero essere valide anche riguardo agli affari economici, si potrebbero mettere insieme le disponibilità economiche delle diverse parrocchie.

Le “collaborazioni” sperimentate in questi anni nelle nostre tre parrocchie sono un esempio da cui partire tenendo conto che dobbiamo partire dall’evangelizzazione, la liturgia e poi cercare anche quelle economiche.

 

Consiglio Pastorale Interparrocchiale dicembre 2016

In data 06.12.2016 alle ore 20.30 si è riunito il Consiglio Interparrocchiale delle Parrocchie di Faugnacco – Nogaredo e Santa Margherita del Gruagno per discutere delle “collaborazioni parrocchiali”.

Le singole parrocchie rimangono come pure i Consigli Parrocchiali e quelli degli Affari economici; ma le collaborazioni dovrebbero sopperire all’assenza di parroci nella nostra diocesi.

La proposta della Diocesi è di unire in una collaborazione pastorale la Parrocchia di Nogaredo e Faugnacco a quella di Martignacco e Santa Margherita. Moruzzo unirla a Pagnacco/Plaino in un’altra collaborazione.

Venerdì prossimo i rappresentanti delle nostre due parrocchie saranno presenti alla riunione, il C.I.P. deve portare come voce comune che “dobbiamo unire le parrocchie” e che è più giusto che (come già è stato in questi anni) Moruzzo Santa Margherita e Faugnacco e Nogaredo e Martignacco, dopo tutti questi anni di “collaborazione e di percorso svolto insieme” possano rimanere nella Forania di Fagagna e non portare Moruzzo e Santa Margherita con la Forania di Tricesimo.

Si è poi discusso sull’invito di un consigliere che propone alle due parrocchie di aiutare economicamente don Roman missionario in Tanzania per costruire un pozzo per l’acqua (costo circa € 9.000,00)

Il Consiglio ritiene si possa farlo dialogando con le varie realtà che operano nelle nostre comunità, oratorio, gruppo missionario ecc.; cercando proposte “originali” di carità.

 

Eventi

Giugno 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
18:30
Chiesa di Alnicco
Data :   1 Giugno 2019
2
Partenza a piedi ore 14,30 località Barbianis – ore 18.00 Santa MessaA seguire cena condivisa
11:00
S.Margherita del Gruagno
Data :   2 Giugno 2019
3
08:30
cappella canonica S.Margherita
Data :   3 Giugno 2019
4
16:30
Casa di riposo Zaffiro
Data :   4 Giugno 2019
5
08:30
Chiesa di Brazzacco
Data :   5 Giugno 2019
6
08:30
Chiesa di Torreano
20:30
Canonica Santa Margherita del Gruagno
Data :   6 Giugno 2019
7
20:30
Cattedrale di Udine
Data :   7 Giugno 2019
8
00:00
S.Margherita del Gruagno
(da portare in chiesa prima della Santa Messa)Per motivi di conservazione e di distribuzione richiediamo di [...]
18:30
Brazzacco, borgo Colmalisio
con processione da Colmalisio ad Alnicco
Data :   8 Giugno 2019
9
11:00
Chiesa di S. Margherita del Gruagno
11:00
S.Margherita del Gruagno
(da portare in chiesa prima della Santa Messa)Per motivi di conservazione e di distribuzione richiediamo di [...]
15:00
Oratorio S.Margherita
Incontro rivolto a tutta la comunità
Data :   9 Giugno 2019
10
08:30
cappella canonica S.Margherita
Data :  10 Giugno 2019
11
16:30
Casa di riposo Zaffiro
Data :  11 Giugno 2019
12
08:30
Chiesa di Brazzacco
09:00
Chiesa di S. Margherita del Gruagno
Data :  12 Giugno 2019
13
08:30
Chiesa di Torreano
20:30
Chiesa di Torreano
Santa Messa con processione
Data :  13 Giugno 2019
14
00:00
09:00
Canonica di S.Margherita del Gruagno
Data :  14 Giugno 2019
15
00:00
18:30
Chiesa di Alnicco
20:30
Chiesa S. Tomaso Moruzzo
con la partecipazione dei cori parrocchiali della collaborazione pastorale di Martignacco
Data :  15 Giugno 2019
16
00:00
11:00
S. Margherita del Gruagno
Santissima Trinità
Data :  16 Giugno 2019
17
00:00
08:30
cappella canonica S.Margherita
Data :  17 Giugno 2019
18
00:00
16:30
Casa di riposo Zaffiro
Data :  18 Giugno 2019
19
00:00
08:30
Chiesa di Brazzacco
Data :  19 Giugno 2019
20
00:00
08:30
Chiesa di Torreano
20:30
Canonica Santa Margherita del Gruagno
Data :  20 Giugno 2019
21
00:00
Data :  21 Giugno 2019
22
18:30
Chiesa di Alnicco
Data :  22 Giugno 2019
23
11:00
S. Margherita del Gruagno
 Corpus Domini
Data :  23 Giugno 2019
24
08:30
cappella canonica S.Margherita
20:30
Chiesa di Brazzacco
Santa messa con processione
Data :  24 Giugno 2019
25
16:30
Casa di riposo Zaffiro
Data :  25 Giugno 2019
26
08:30
Chiesa di Brazzacco
20:30
Oratorio di S. Margherita
Consiglio pastorale della collaborazione pastorale di Martignacco.
Data :  26 Giugno 2019
27
08:30
Chiesa di Torreano
20:30
Canonica Santa Margherita del Gruagno
Data :  27 Giugno 2019
28
29
18:30
Chiesa di Alnicco
20:30
Chiesa di Alnicco
Santa Messa con processione
Data :  29 Giugno 2019
30
11:00
S. Margherita del Gruagno
 Corpus Domini
Data :  30 Giugno 2019

Accesso Utenti