26 - 16 - 42 - 9 - 25 – 1


Questi sono i numeri che riassumono il nostro pellegrinaggio o meglio, il nostro Cammino Celeste.

26: di luglio, giorno in cui siamo partiti. Ci siamo ritrovati verso le nove ad Aquileia davanti alla Basilca, cuore e simbolo della cristianità friulana. Da qui, dopo la benedizione di Don Sandro, ci siamo incamminati, sotto un sole che picchiava forte, in mezzo ai campi di grano, verso la nostra nuova avventura.

16: il numero dei partecipanti, di cui 15 camminatori abituali...e una no!

I loro nomi: Diego, Gianna e Rosanna dalla Parrocchia di Fagagna, Marina da quella di Majano, Silvia da Moruzzo, Francesco, Fabio, Paola, Andrea, Giuseppina, Luca, Gabriella e Vittorio da Santa Margherita, Marina e Roberto da…e Don Sandro da "Cicconvilla", come chiama lui la sua Parrocchia.

42: l'età media! Dai 10 anni di Francesco ai 65 di Gabriella: era una proposta nata per i giovani dai 17 anni in su...ma non c'erano...speriamo che la nostra esperienza li incoraggi a rischiare in futuro.

9: le tappe che abbiamo toccato, Aquileia, Aiello, Castelmonte, Masarolis, Montemaggiore, Prato di Resia, Dogna, Rifugio Grego, Lussari.

25: i Km che abbiamo percorso in media ogni giorno. E' stato un cammino faticoso per chi non era abituato, ma anche per chi lo era.

1: di agosto, giorno in cui siamo arrivati al Santuario del Monte Lussari, ad ammirare un paesaggio “stupefacente”, come lo ha definito Silvia, stanchi, felici, ma soprattutto uniti da tante, tante cose.

 

Nello zaino Giuseppina si era raccomandata di mettere solo le cose essenziali. Questo pensiamo di averlo fatto tutti e in tempi in cui il superficiale sta diventando indispensabile, non è facile. Torniamo però a casa con lo stesso zaino stracolmo di ricordi, da rivivere da soli o con gli altri; ricchi di una settimana in cui fatica fisica, condivisione, riflessione spirituale, conoscenza reciproca, umana soddisfazione e solidarietà hanno cementato quell'affiatamento che solo le esperienze pregnanti sanno sublimare in amicizia. La fatica è stata senz'altro tanta, sotto tutti gli aspetti, ma ripagata da tanta gioia. L'affrontare un cammino che forse non immaginavamo così duro è stato più sopportabile perché condiviso con gli altri. L'imparare a convivere con persone di età e abitudini diverse, ci ha insegnato che tutti hanno qualcosa da dare e che c'è sempre spazio per crescere. L'affrontare i limiti non conosciuti del proprio corpo, ci ha fatto scoprire la solidarietà, l'aiuto, dove uno non si sente di peso, ma amato. L'incontrare tanta gente diversa durante il nostro cammino, ci ha fatto capire quanta povertà, ma anche quanta ricchezza ci sia nel prossimo. Il farci accompagnare spiritualmente da Rut, questa donna biblica che ha fatto della sua vita dono incondizionato a Dio, ci ha fatto intuire che anche per noi è possibile dire un “sì” nel nostro vivere quotidiano. E in tutti questi giorni, durante tutto il nostro percorso, costante è stata la sicurezza che Qualcuno camminava vicino a noi, al nostro fianco, senza mai abbandonarci, i suoi passi erano i nostri passi, le sue vie erano le nostre vie, quelle che portano al Padre, anche attraverso stupendi paesaggi, dono di Dio, che hanno illuminato i nostri sguardi, ma anche i nostri cuori.

Infine il racconto "I celestini" (dal diario di Rosanna)

Vorrei ringraziare i miei meravigliosi compagni di viaggio:

Silvia, donna saggia e con molte esperienze da cui imparare.

Gabriella, che conosceva le montagne quasi come le sue tasche...anche perché quasi tutte erano le sue montagne.

Vittorio, che ho dovuto rincorrere i primi due giorni, ma poi è stato lui ad aspettare me.

Marina e Roberto, senza il cui ombrello bianco avrei incominciato con una bella insolazione.

Giuseppina, capo senza eguali, perfetta organizzatrice, che controllava le varie “glice”, che ammirava i “cicla” e che ti diceva “tranqui”, ma soprattutto che cantava a richiesta per tirarmi su il morale.

Luca, che se ero sopravvissuta al cammino mi uccideva con le sue battute!

Francesco, guai se non ci fosse stato....e poi a noi ci scappava tanto da ridere!

Fabio e la sua chitarra, ma soprattutto la sua disponibilità a portare il mio zaino nel momento del bisogno.

Paola, con la quale ho condiviso i discorsi da mamme e che mi ha incoraggiato sempre.

Andrea, che mi stava sempre dietro pronto a raccogliermi e tirarmi su quando cadevo.

Marina, con cui ho tanto pianto all'arrivo, ma ci scappava tanto anche quello!

Diego, che conosceva i miei limiti e ha saputo consigliarmi e non farmi perdere così l'ultima parte del cammino...e che aveva anche un paio di bastoni magici!

Don Sandro, prezioso compagno per l'aspetto “celeste” di questo cammino.

E infine Gianna, il mio angelo custode, che ha saputo rinunciare alla sua passione per prendere la corriera con me...vuoi mettere che esperienza!...alla quale posso rimproverare solo di non aver voluto bere la birra a Resia alle nove e mezza del mattino...insomma...non capisco che male c'era!

Grazie di cuore a tutto questo gruppo, del quale anche io mi onoro di appartenere!

 

Eventi

Febbraio 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
18:30
Chiesa di S. Margherita del Gruagno
durante la santa messa benedizione delle candele e processione
19:00
Udine - Basilica delle Grazie
e adorazione notturna per la giornata della vita.
Data :   2 Febbraio 2019
3
11:00
Chiesa di S.Margherita del Gruagno
Giornata per la vita
Data :   3 Febbraio 2019
4
08:30
cappella canonica S.Margherita
Data :   4 Febbraio 2019
5
16:30
Casa di riposo Zaffiro
Data :   5 Febbraio 2019
6
08:30
cappella canonica S.Margherita
Data :   6 Febbraio 2019
7
08:00
Chiesa di Torreano
Data :   7 Febbraio 2019
8
20:30
San Daniele
per informazioni contattare don Sergio 340-3837984
Data :   8 Febbraio 2019
9
00:00
S.Margherita del Gruagno
(ogni secondo weekend del mese)Per motivi di conservazione e di distribuzione richiediamo di [...]
18:30
Chiesa di Santa Margherita del Gruagno
19:30
Oratorio di Santa Margherita del Gruagno
...cena e serata insieme
Data :   9 Febbraio 2019
10
11:00
S. Margherita del Gruagno
11:00
S.Margherita del Gruagno
(ogni secondo weekend del mese)Per motivi di conservazione e di distribuzione richiediamo di [...]
15:00
Oratorio S.Margherita
Incontro rivolto a tutta la comunità
Data :  10 Febbraio 2019
11
08:30
cappella canonica S.Margherita
Data :  11 Febbraio 2019
12
16:30
Casa di riposo Zaffiro
Data :  12 Febbraio 2019
13
08:30
cappella canonica S.Margherita
09:00
Chiesa di S. Margherita del Gruagno
...due ore al mese non sono la fine del mondo...
Data :  13 Febbraio 2019
14
08:30
Chiesa di Torreano
Data :  14 Febbraio 2019
15
16
00:00
Oratorio di S. Margherita
ATTENZIONE! Questo sabato NON ci saranno Catechismo e Oratorio
18:30
Chiesa di Santa Margherita del Gruagno
21:00
Oratorio S. Margherita
Data :  16 Febbraio 2019
17
09:30
oratorio S. Margherita
con padre Francesco Rossi, l’incontro è aperto a tutti i genitori (in particolare a quelli dei bambini che si preparano alla prima [...]
11:00
S. Margherita del Gruagno
Data :  17 Febbraio 2019
18
08:30
cappella canonica S.Margherita
Data :  18 Febbraio 2019
19
16:30
Casa di riposo Zaffiro
Data :  19 Febbraio 2019
20
08:30
cappella canonica S.Margherita
Data :  20 Febbraio 2019
21
08:30
Chiesa di Torreano
Data :  21 Febbraio 2019
22
23
18:30
Chiesa di Santa Margherita del Gruagno
Data :  23 Febbraio 2019
24
11:00
S. Margherita del Gruagno
Data :  24 Febbraio 2019
25
08:30
cappella canonica S.Margherita
Data :  25 Febbraio 2019
26
16:30
Casa di riposo Zaffiro
Data :  26 Febbraio 2019
27
08:30
cappella canonica S.Margherita
Data :  27 Febbraio 2019
28
08:30
Chiesa di Torreano
Data :  28 Febbraio 2019

Accesso Utenti