Campeggio Raveo 2008: Il bosco che corre

immagine della casa dall'esterno arrivando in paese

titolo del campeggio: il bosco che corre

 Eccoci qui a Raveo per questo secondo anno di campeggio! Quest’anno la casa per capeggi di Raveo (Villa Santina), appartenente alla parrocchia di Moruzzo, sostituisce la poco spaziosa (e cadente) casa di Lauco che ci ha ospitati lo scorso anno. Finalmente un po’ di spazio in più: un edificio completamente rimesso a nuovo, con una cucina vera =) e con letti a sufficienza per tutti. Per i nostri momenti di gioco (più o meno seri) disponiamo anche di un ampio giardino, di un campetto in cemento e di un parco giochi (non si è mai troppo cresciuti, regola che vale soprattutto per gli animatori) =).

Il tema del campeggio di quest’anno è quello dell’albero. Ma non un albero qualunque, il nostro è un albero molto speciale: al posto del tronco ha due mani che si tengono strette, una ben piantata per terra e l’altra proiettata verso il cielo. Che cosa significa questo? Significa che la nostra volontà è quella di rimanere con i piedi ben piantati per terra, di non essere sprovveduti, ma attenti…. Ma allo stesso tempo di puntare in alto, verso il cielo, sicuri che da lassù Qualcuno ci guida e ci indica la giusta strada. Dalla terra prendiamo il nutrimento necessario per poi spingerci sempre più in alto: l’affetto dei nostri cari, l’amicizia, gli insegnamenti di chi è più grande e ne sa di più, le esperienze condivise, tutte queste cose ci aiutano a crescere e ad elevarci verso il cielo alla ricerca della vera luce. Rendendoci aperti e disponibili versil pensalbero: l'albero con i cassetti dove ogni partecipante poteva lasciare i suoi pensierio gli altri cresciamo forti e rigogliosi e, assieme a loro, intraprendiamo la strada.

La guida preziosa di Dio dall’alto ci aiuta, attraverso la sua Parola ci dà le “istruzioni” per diventare piante che portino frutto e che realizzino con la propria vita il suo disegno d’amore.

In questa settimana di campeggio noi abbiamo voluto essere alberi che desiderano elevarsi verso il cielo e crescere sani e robusti. E per poter condividere al meglio quest’esperienza abbiamo messo in scena un bellissimo spettacolo teatrale, lasciando a bocca spalancata parenti e genitori che, a fine settimana, hanno potuto ammirare l’opera

Il titolo dello spettacolo è IL BOSCO CHE CORRE: racconta la storia di un piccolo albero, chiamato Bastoncino, che non riesce a crescere come gli altri, e nonostante un riccio cerchi di aiutarlo, sta quasi per morire. I suoi compagni alberi pensano solo a se stessi ignorandolo. Ma alla fine la solidarietà avrà il sopravvento sull'egoismo e l'indifferenza e gli alberi si uniranno fra loro per salvare il loro piccolo amico.un cartellone con un'albero: su ogni fogli c'è un pensiero

Tutti, bambini e ragazzi, hanno partecipato mettendoci del loro: chi ha recitato, chi si è occupato delle musiche, chi dei costumi: è stata davvero una bellissima esperienza che ci ha fatto capire quanto siano importanti la collaborazione e l’amicizia.

E il nostro albero è cresciuto ancora un pochino, più rigoglioso che mai….

 

Arrivederci al prossimo campeggio!

foto di gruppo tutti bagnati dopo i giochi d'acquail segnapunti delle squadre: mandulis e coculis

 

 

 

Campeggio Lauco 2007: I piligrîns cu la barete

striscione               tappeto d'entrata con le orme come i pellegrini   

Il primo campeggio dopo anni…ci rivedere a fare una ricarica di entusiasmo e divertimento in quel di Lauco.

I piligrins cu la barete…sono una squadra di 17 coraggiosi ragazzi che hanno deciso di mettersi in cammino…e così i giorni hanno preso il via in quel pomeriggio del 15 luglio fino al 22 luglio. È stata una settimana ricca di tanti Camminciamo… volti al cammino e iniziare qualcosa…è stato un susseguirsi di Camminciamo a conoscerci…Camminciamo a liberarci…Camminciamo e vonde…Camminciamo a crescere…Camminiamo ad incontrarci…Camminciamo a cercare…Camminciamo ancora una volta ed infine…Camminciamo a salutarci.

Tanti momenti si sono susseguiti…..camminate…caccia al tesoro per tutto il paese, e quindi diciamo tutto intendiamo proprio tutto! Giochi d’acqua…partita di calcio in notturna, stelle cadenti, caccia all’animatore scomparso…film….risate…momenti di preghiera…la Santa Messa…i pranzi e le cene con i turni… la doccia a turno e con 3 minuti di acqua calda…l’affollata camerata con tutte le ragazze insieme …e i maschietti “intassati”…sorrisi…nostalgie e tanta tanta allegria hanno contraddistinto questa splendida Camminata insieme!

E per non dimenticare questa avventura ricordiamoci i comandamenti del buon pellegrino che riassumo lo spirito del nostro campeggio:

I COMANDAMENTI DEL BUON PELLEGRINO

 

Seguirai le frecce sopra ogni altra casa

Non percorrerai chilometri inutili

Non ti riposerai, neppure i giorni di festa

Chiamerai tuo padre e tua madre

Non ti fermerai

Non indosserai calze sporche

Non ti lamenterai

Non dichiarerai falsi chilometraggi

Non avrai pensieri né desideri di abbandonare

Non desidererai le vesciche altrui

 

Questi dieci comandamenti si riassumo in uno solo:

“Camminerai sopra tutte le cose

e guarderai lo zaino del prossimo

come se fosse il tuo”

nastri dalla casa al giardino

paesaggio

durante la camminata

foto di gruppo durante la camminata

foto di gruppo dopo i giochi d'acqua

 Buon viaggio!

 

Eventi

Maggio 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
19:00
duomo a Martignacco
Collaborazione Pastorale di Martignacco: in diretta Facebook
Data :  16 Maggio 2020
17
10:30
duomo a Martignacco
Collaborazione Pastorale di Martignacco: in diretta Facebook
Data :  17 Maggio 2020
18
08:30
canonica S.Margherita
Si invitano i fedeli, in particolare per la partecipazione alle messe prefestive e festive, ad arrivare con un congruo anticipo sull’orario di inizio.
Data :  18 Maggio 2020
19
08:30
canonica S.Margherita
Si invitano i fedeli, in particolare per la partecipazione alle messe prefestive e festive, ad arrivare con un congruo anticipo sull’orario di inizio.
Data :  19 Maggio 2020
20
21
22
08:30
canonica S.Margherita
Si invitano i fedeli, in particolare per la partecipazione alle messe prefestive e festive, ad arrivare con un congruo anticipo sull’orario di inizio.
Data :  22 Maggio 2020
23
18:30
Chiesa di S.Margherita del Gruagno
 Si invitano i fedeli, in particolare per la partecipazione alle messe prefestive e festive, ad arrivare [...]
Data :  23 Maggio 2020
24
11:00
S. Margherita del Gruagno
Data :  24 Maggio 2020
25
08:30
canonica S.Margherita
Si invitano i fedeli, in particolare per la partecipazione alle messe prefestive e festive, ad arrivare con un congruo anticipo sull’orario di inizio.
Data :  25 Maggio 2020
26
08:30
canonica S.Margherita
Si invitano i fedeli, in particolare per la partecipazione alle messe prefestive e festive, ad arrivare con un congruo anticipo sull’orario di inizio.
Data :  26 Maggio 2020
27
28
29
08:30
canonica S.Margherita
Si invitano i fedeli, in particolare per la partecipazione alle messe prefestive e festive, ad arrivare con un congruo anticipo sull’orario di inizio.
Data :  29 Maggio 2020
30
15:00
S.Margherita del Gruagno
(da portare nel portico della canonica prima o dopo la Santa messa)Per motivi di conservazione e di [...]
18:30
Chiesa di S.Margherita del Gruagno
 Si invitano i fedeli, in particolare per la partecipazione alle messe prefestive e festive, ad arrivare [...]
Data :  30 Maggio 2020
31
11:00
S. Margherita del Gruagno
11:00
S.Margherita del Gruagno
(da portare nel portico della canonica prima o dopo la Santa messa)Per motivi di conservazione e di [...]
Data :  31 Maggio 2020

Accesso Utenti